Inter > Inter News > Inter, Boninsegna: “Vittoria fantastica contro la Juve, ma dopo…”

Inter, Boninsegna: “Vittoria fantastica contro la Juve, ma dopo…”

Roberto Boninsegna - Getty Images

INTER, PARLA BONINSEGNA / MILANO – Intervistato dal ‘Quotidiano Sportivo’, l’ex attaccante dell’Inter Roberto Boninsegna analizza così la stagione sin qui disputata dai nerazzurri: “L’Inter sta disputando un buon campionato – afferma ‘Bonimba’ –  anche se nove punti dalla Juventus sono tanti. La vittoria contro i bianconeri a Torino è stata fantastica,  dopo un primo tempo condizionato da gravi errori  arbitrali l’Inter  ha dato una lezione di calcio ai bianconeri. Nelle partite seguenti sono però mancate le motivazioni e si sono persi troppi punti con le medio-piccole, ma la squadra ha dimostrato che non è inferiore a nessuno se scende in campo concentrata”. Su Guarin: “Il migliore in assoluto, è stata davvero una rivelazione” – afferma Boninsegna che su Sneijder dichiara: “Una vicenda gestita male fin dall’inizio. E’ uno spreco lasciar fuori l’olandese, anche se le motivazioni non sono tecniche ma economiche. In generale c’è stata molta confusione. Ma Stramaccioni, tecnico che sta lavorando bene e che merita le migliori fortune, non c’entra nulla”. Infine un pronostico per la parte finale della stagione: “Per la sua storia l’Inter deve sempre puntare al massimo, questo è fuori discussione. Ci sono delle difficoltà, ma con qualche ritocco si può arrivare in fondo anche nelle coppe”.

 

G.I.