Inter > Inter News > Inter: le tre tracce di Stramaccioni

Inter: le tre tracce di Stramaccioni

Andrea Stramaccioni - Getty Images

 

UDINESE INTER STRAMACCIONI / MILANO – L’Inter è uscita dallo stadio Friuli con le ossa rotte. Certo, il risultato è spropositato per quanto visto in campo ma restano le amnesie, i gol divorati ed i tre punti lasciati per strada. Urge un’inversione di tendenza, immediata, per non gettare al vento quanto di buono fatto nella prima parte della stagione. Stando a quanto riportato quest’oggi da ‘La Gazzetta dello Sport’ sarebbero tre i punti sui quali il tecnico Andrea Stramaccioni vorrebbe porre l’accento. Il primo riguarda il famoso regista in mezzo al campo, inutile tergiversare se quest’ultimo manca come il pane dalle parti di Appiano Gentile. Il secondo verte sulla situazione di Silvestre: da acquisto importante quest’estate a panchinaro anche in situazioni di emergenza difensiva, se non è più ritenuto all’altezza bisogna cederlo. L’ultimo punto prende in considerazione invece le fasce laterali. Jonathan, in particolare, ma anche Pereira non si stanno dimostrando all’altezza. Urgono rincalzi per sostituire al meglio Nagatomo e Zanetti.

Mario Di Ciommo