Inter > Inter News > dal campo > Serie A, Roma-Inter 1-1: Palacio replica al regalo di Orsato

Serie A, Roma-Inter 1-1: Palacio replica al regalo di Orsato

Roma-Inter 1-1 - Getty Images

SERIE A, ROMA-INTER 1-1 / ROMA – Tutto come prima. L’Inter pareggia 1-1 in rimonta sul campo della Roma e, tornando a far punti in trasferta dopo oltre due mesi, lascia tutto invariato in classifica in chiave Champions League. Come prevedibile, avvio a spron battuto dei giallorossi che nei primi minuti tirano tre volte verso la porta di Handanovic, con Osvaldo che la mette anche dentro ma dopo che l’azione era stata fermata per fuorigioco. A propiziare il vantaggio dei capitolini ci pensa allora l’arbitro Orsato che gli regala un calcio di rigore per un intervento in scivolata di Ranocchia (anche ammonito!) su cui va a franare Bradley: dal dischetto Totti trasforma spiazzando Handanovic. Dopo aver collezionato una serie di calci d’angolo infruttiferi, i nerazzurri iniziano a reagire. Livaja è sfortunato a colpire il palo col sinistro dopo un ottimo aggancio, poi viene fermato in area per un fuorigioco inesistente. A Chivu non riesce la deviazione a porta vuota dopo l’uscita a vuoto di Goicoechea, ma il pareggio arriva lo stesso prima dell’intervallo. Azione insistita di Guarin che crossa basso per Palacio che mette dentro sotto misura. La ripresa si apre con due uscite decisive di Handanovic su Osvaldo e Totti, mentre dall’altra parte Livaja prova un super gol con un colpo di tacco, murato da un difensore avversario. I 120 minuti di Coppa Italia si fanno sentire e pian piano le squadre si allungano e sbagliano molto in fase di impostazione. A dieci minuti dal termine la Roma ha l’occasione di riportarsi in vantaggio, ma Piris da ottima posizione non inquadra la porta. Poco dopo Handanovic compie una bella parata sul sinistro dal limite di Lamela.Visti i risultati di Lazio, Napoli e Fiorentina non cambia nulla nella corsa al terzo posto: mercoledì il second round nell’andata della semifinale di Coppa Itaila.

ROMA-INTER 1-1
22′ rig. Totti (R), 45+1′ Palacio (I)

ROMA (4-3-3): Goicoechea; Piris, Marquinhos, Castan, Balzaretti; Florenzi (67′ Perrotta), De Rossi (46′ Tachtsidis), Bradley; Lamela, Osvaldo, Totti (81′ Destro). All. Zeman.

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Ranocchia, Chivu, Juan Jesus; Nagatomo (57′ Obi), Zanetti, Gargano (84′ Mudingayi), Pereira; Guarin; Palacio, Livaja (73′ Rocchi). All. Stramaccioni.

ARBITRO: Orsato di Schio

NOTE: ammoniti Ranocchia, Pereira, Chivu, Juan Jesus, Handanovic, Rocchi (I), Lamela, Osvaldo, De Rossi (R)