Inter > Inter News > Roma-Inter 1-1, Zanetti: “Ecco cosa ho detto a Zeman”. Poi un messagio a Sneijder

Roma-Inter 1-1, Zanetti: “Ecco cosa ho detto a Zeman”. Poi un messagio a Sneijder

Javier Zanetti (Getty Images)

ROMA-INTER 1-1, ZANETTI ZEMAN SNEIJDER / MILANO – “Dobbiamo continuare a lottare perché mancano ancora tante partite. Ci mancano tanti giocatori importanti e ora la società valuterà se prendere qualche rinforzo. Ma possiamo crescere e arrivare fino in fondo anche con questa rosa: stiamo facendo un nuovo percorso con tante idee, gli alti e bassi sono naturali. Il rigore? In campo sembrava esserci, ma mi hanno detto che non c’era”. Così Javier Zanetti ai microfoni di ‘SkySport’ commenta il pareggio 1-1 contro la Roma. Al capitano dell’Inter viene chiesto anche di mandare un messaggio a Sneijder, appena finito al Galatasaray: “Come compagno e capitano gli auguro il meglio: ha dimostrato di essere un giocatore di qualità e valore. Abbiamo vissuto momenti indimenticabili insieme, ma ora ha fatto la sua scelta e va rispettata”.

Al termine della gara, Zanetti si è avvicinato per parlare con il tecnico giallorosso Zdenek Zeman. A ‘Inter Channel’ il numero 4 nerazzurro svela cosa si sono detti: “L’ho ringraziato per le parole dette nei miei confronti: mi hanno fatto tanto piacere perché lo stimo molto come uomo e come allenatore. Quando lui era alla Lazio, lo incontravo spesso perché io venivo a Roma per vedere i miei compagni argentini”.

M.R.