Inter > Inter News > Roma-Inter 2-1, Guarin: “Peccato, ma qualificazione aperta. Sull’ammonizione…”

Roma-Inter 2-1, Guarin: “Peccato, ma qualificazione aperta. Sull’ammonizione…”

Fredy Guarin - Getty Images

ROMA-INTER 2-1, PARLA GUARIN / ROMA – C’è tanta amarezza in casa Inter per come è finita la semifinale di andata di Coppa Italia persa 2-1 contro la Roma. “Peccato per la sconfitta, ma la qualificazione è aperta. Siamo consapevoli del lavoro che dobbiamo fare e del fatto che ora c’è il ritorno a ‘San Siro‘ dove vogliamo ribaltare il risultato – dichiara Fredy Guarin a ‘Inter Channel’ – La mia posizione in campo? Cercavo di giocare tra le linee e di verticalizzare subito per Palacio, ma è stato bravo Zeman a creare una marcatura su di me. A che punto sono? Non voglio fare percentuali, lavoro per migliorare sempre”.

Nel match di ritorno, tuttavia, il centrocampista colombiano non ci sarà nella sfida di ritorno a causa di un’ammonizione molto dubbia comminatagli dall’arbitro De Marco: “Mi dispiace non esserci,ma sapevo di essere diffidato. Non volevo prendere un altro giallo, ma è andata così” conclude Guarin a ‘Rai Sport’.

M.R.