Inter > Inter News > Roma-Inter 2-1, Stramaccioni avvisa: “Al ritorno giocheremo alla morte”

Roma-Inter 2-1, Stramaccioni avvisa: “Al ritorno giocheremo alla morte”

Andrea Stramaccioni (Getty Images)

COPPA ITALIA ROMA-INTER, PARLA STRAMACCIONI / ROMA – Al termine della gara contro la Roma, il tecnico dell’Inter Andrea Stramaccioni ha commentato così ai microfoni di ‘Rai Sport’ la semifinale di andata di Coppa Italia. “Credo che globalmente la squadra mi è piaciuta: nel secondo tempo abbiamo fatto quello che dovevamo fare. Roma partita forte, noi per assenze in attacco con una sola punta e Guarin che alla lunga ha pagato, poi con l’ingresso di Alvarez siamo andati vicini al pari. Ma la qualificazione resta aperta, ci giocheremo tutto a ‘San Siro’. Due gol da cross dalle fasce? Abbiamo giocato come domenica, per me l’ingenuità è stata quella di perderci l’inserimento di Florenzi. Siamo andati più vicini noi al 2-2 che loro al terzo gol: complimenti alla Roma, ora li aspettiamo al ritorno davanti ai nostri tifosi. Troveranno una squadra che giocherà fino alla morte per ottenere la qualificazione. Percentuali? 50%. Benassi finchè non ha avuto i crampi ha fatto un’ottima partita, come tutto il centrocampo”. Nessuna battuta invece sul mercato e sul sostituto di Sneijder: “Non è il momento di parlarne, a me va bene l’Inter com’è”

M.R.