Inter > Inter News > Inter, Cassano a 360 gradi: dall’imitazione di Strama agli scherzi a Nagatomo

Inter, Cassano a 360 gradi: dall’imitazione di Strama agli scherzi a Nagatomo

Nagatomo scherza con Cassano (Getty Images)

INTER, CASSANO IMITAZIONE STRAMA NAGATOMO MORATTI / MILANO – Quando si parla di Antonio Cassano è difficile restare seri. Nell’intervista rilasciata a ‘SkySport’, l’attaccante dell’Inter ha commentato l’imitazione – cliccatissima su youtube- che il mister Stramaccioni ha fatto di lui: “Mi ha fatto fare una figura di… te lo dico dopo che figura era! Però è un tecnico che ci sa fare. Il rapporto con Nagatomo? E’ il mio spasso, posso fare qualcosa ogni volta con lui e gliene combino di tutti i colori dalla mattina alla sera: gli chiedo una cosa e me ne risponde un’altra…”. FantAntonio torna serio quando si parla dell’episodio di ieri con il raccattapalle maleducato di Siena: “Mi stava partendo la testa, ma poi mi sono ricordato che io facevo lo stesso da bambino quando vinceva il Bari: alla fine ha fatto anche bene. Moratti? In un mondo di gente fasulla, lui è una grande persona e gli interisti devono essere orgogliosi del nostro presidente, che è unico!”.

BALOTELLI E SNEIJDER – Infine un paio di battute su Balotelli, che ha avuto un ottimo esordio col Milan, e Sneijder passato al Galatasaray: “Tra me e Mario c’è una sola differenza: a lui piace andare sui giornali, a me meno. Io però facevo di peggio: me ne andavo dagli allenamenti, entravo con la macchina in campo… Sono stato cacciato da cinque squadre, lui è un bravo ragazzo – conclude Cassano – A Wesley invece faccio un in bocca al lupo, ma sempre forza Inter. Paura del derby? No, sono convinto che da domenica contro il Chievo possiamo ripartire e fare una striscia di vittorie come all’andata”.

M.R.