Inter > Inter News > Inter, il confronto col passato

Inter, il confronto col passato

Claudio Ranieri (Getty Images)

INTER CLASSIFICA CONFRONTO PASSATA STAGIONE / MILANO – Nessun uomo è abbastanza ricco da poter riscattare il proprio passato, diceva Oscar Wilde. Da quando ha assunto la guida della prima squadra Stramaccioni non sarà diventato ricco come Bill Gates, ma certamente più famoso. Il tecnico nerazzurro, almeno nei mesi scorsi quando la sua Inter viaggiava come un treno ad alta velocità, è stato spesso paragonato, o semplicemente accostato a José Mourinho, il cui passato, sempre in mezzo come il cacio sui maccheroni, è stato assai più glorioso del presente, ‘alias’ Real Madrid. Ma il giovane allenatore romano deve, costantemente, o almeno ogni settimana, confrontarsi con i risultati e con la classifica ai tempi del suo predecessore Claudio Ranieri, attualmente mister del Monaco. Per convenienza temporale, affrontiamo esclusivamente l’argomento classifica, raffrontando alla 24esima giornata, quella della stagione scorsa, 2011-2012 con quella attuale, 2012-2013. L’Inter ‘ranieriana’ in confronto a quella ‘stramaccioniana’ aveva 4 punti in meno (36 a 40 alla 24esima), però era distante dalla capolista Milan un punto in meno rispetto a oggi: 36-47, 40-52. A favore dei nerazzurri odierni vi è il distacco dal tanto desiderato terzo posto: adesso è lontano solo 3 punti (40-43), la stagione passata 6 punti. Studia il passato se vuoi prevedere il futuro (Confucio).

 

Raffaele Amato