Inter > Inter News > Mercato Inter, Chivu e il tuffo nel passato: “Prima di andare alla Roma…”

Mercato Inter, Chivu e il tuffo nel passato: “Prima di andare alla Roma…”

Cristian Chivu (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER PARLA CRISTIAN CHIVU / MILANO – A volte ritorna. E’ il passato, zitto zitto. Fino a quando non lo senti rimbombare nelle orecchie, come a incitare il tuo istinto, istigandoti a parlare, a svelare retroscena, fatti e misfatti. Non è questo il caso, ma ci andava di esordire nell’articolo con questa breve intro, poco o tanto affascinante. Ma il passato, è sempre presente. Almeno per Chivu: “L’Inter è stata sempre la mia prima scelta – ha dichiarato il difensore rumeno ai microfoni del canale tematico nerazzurro – Prima di trasferirmi alla Roma ebbi tre contatti con il club di Moratti: al quarto, dissì sì. Giocando contro l’Inter nel periodo giallorosso ci si accorgeva della grande forza del gruppo, poi ho avuto la fortuna di conoscere di persona il presidente, una persona elegante e perbene. Non ho avuto dubbi ad accettare il suo progetto“. Dal 2007 a oggi sono stati vinti tanti trofei, al contempo son passati molti allenatori: da Mancini a Mourinho, finendo (forse) a Stramaccioni: “In generale con gli allenatori non ho mai avuto litigi o difficoltà – ha spiegato Chivu -, probabilmente il merito è della disciplina inculcatami della ‘scuola’ Ajax. Il miglior tecnico è… mio padre! E’ lui, un tempo terzino sinistro, che mi ha dato l’esempio più grande”.

 

Raffaele Amato