Inter > Inter News > Inter-Cluj 2-0, Stramaccioni: “Infortunio Milito molto grave, rovinata una bella vittoria”

Inter-Cluj 2-0, Stramaccioni: “Infortunio Milito molto grave, rovinata una bella vittoria”

Andrea Stramaccioni - Getty Images

INTER-CLUJ 2-0, PARLA STRAMACCIONI / MILANO – L’Inter super 2-0 in casa il Cluj nel match di andata dei sedicesimi di finale di Europa League. Ai microfoni di ‘Mediaset Premium’ il tecnico nerazzurro Andrea Stramaccioni commenta così il successo sui rumeni a cominciare da Milito: “Purtroppo l’infortunio ha rovinato questa vittoria: il dottor Combi ha detto che si tratta di una lesione al collaterale del crociato anteriore del ginocchio sinistro con rottura della capsula. E’ una cosa molto grave e dovrà essere operato, siamo tutti molto rammaricati a livello umano prima e poi a livello calcistico. Con questo nuovo modulo lui era l’unica vera punta centrale e oggi doveva fare una staffetta con Palacio, perché Rodrigo è quello che ha giocato di più in questo periodo, ma quando ti fai male dopo 6 minuti vuol dire che è destino. Personalmente sono molto legato a Diego e siamo tutti molto giù. Kovacic? Sono sotto gli occhi di tutti le sue qualità, ha capito subito quello che gli ho chiesto e per un ragazzo di 18 anni e mezzo ha dimostrato grande personalità, ma è una persona umile e lasciamolo crescere. Il nostro nuovo modulo è questo con difesa a quattro e centrocampo a tre: abbiamo offerto anche una bella prestazione che era il nostro tallone d’Achille. Ora ci aspetta una partita difficilissima a Firenze: ce la giocheremo a viso aperto come sempre perché siamo l’Inter. Ora ho visto anche una solidità difensiva, nelle ultime due gare abbiamo concesso pochissimo. Cambiasso a destra e Gargano a sinistra? Invertire i mediani ci dà più qualità nell’impostazione interna e permette ai terzini di inserirsi molto”.

M.R.