Inter > Inter News > Inter, Crcc in fuorigioco: la costruzione dello stadio al gruppo Mabetex

Inter, Crcc in fuorigioco: la costruzione dello stadio al gruppo Mabetex

Afrim Pacolli e Massimo Moratti (Mabetex.eu)

INTER CRCC MABETEX / ROMA – Massimo Moratti si è stancato di aspettare la China Railway. Il colosso cinese, a causa di problemi burocratici legati alle dure leggi del loro mercato, sarebbe dunque tagliato fuori per la costruzione del nuovo stadio dell’Inter. A riportare la notizia è il quotidiano romano ‘Il Corriere dello Sport’, secondo cui, il presidente dei nerazzurri avrebbe deciso di affidare la costruzione al gruppo Mabetex, appartenente alla famiglia Pacolli, con sede legale a Lugano,anche se la gestione dell’azienda è allargata ad edifici specifici anche in Kosovo e in Albania. Dunque, individuata a San Donato l’area dove portare avanti il progetto, l’Inter deve adesso chiudere l’accordo con i finanziatori-sviluppatori. L’obiettivo di Moratti sarebbe quello di limitare al massimo l’esborso economico concedendo a chi costruirà lo stadio lo sfruttamento delle attività commerciali, residenziali e alberghiere che sorgeranno in zona. La nuova casa nerazzurra sta per nascere…

L.P