Inter > Inter News > Inter, dai tifosi agli addetti ai lavori un unico urlo: Forza Milito!

Inter, dai tifosi agli addetti ai lavori un unico urlo: Forza Milito!

Diego Milito - Getty Images

INTER TIFOSI ADDETTI AI LAVORI FORZA MILITO / MILANO – La storia di uno dei più importanti principi della storia del calcio potrebbe, tutto ad un tratto, cambiare copione, rendendo il finale imprevedibile e pieno di malinconia. ‘El Principe’ Diego Milito, dopo quei dannati sette minuti sarà chiamato a rivedere la propria parte, affinché anche questa storia possa terminare con un lieto fine. Quel ginocchio che fa crac, Cassano che urla subito verso la panchina, il dott. Combi che con un balzo entra sul rettangolo di gioco, Stramaccioni che scuote la testa, erano stati il preludio di un qualcosa che è apparso, sin da subito, abbastanza grave. Così mentre la gara scivola nel segno di Palacio, al triplice fischio finale sono tutti li a chiedersi come stia il principe nerazzurro: poco confortanti le notizie che arrivano, le quali parlano di lesione del crociato anteriore, ginocchio sinistro, con interessamento alla  capsula e al collaterale, che tradotto significa stagione finita.

Un incidente che mette in secondo piano la vittoria dei nerazzurri sul Cluj, che gela San Siro in una notte già fredda di suo. La doppietta di Palacio non cancella l’immagina di Milito che esce in lacrime. Sui social network, tra tifosi e addetti ai lavori, impazzano auguri e dispiaceri per il numero 22 dell’Inter , uno su tutti quello di Valentino Rossi, tifosissimo della beneamata che scrive: “No Milito no!!!che peccato In bocca al lupo per una veloce guarigione Principe“. Non mancano gli auguri dei giornalisti delle varie redazioni, da Sky a Mediaset, senza contare quelli dei tifosi: il messaggio cambia nella forma ma non nel significato, al quale ci piace unirci con un semplice ma affettuosissimo: “Forza grande Principe, la tua gente ti aspetta”