Inter > Inter News > Inter, Moratti dà l’in bocca al lupo all’amato inglese

Inter, Moratti dà l’in bocca al lupo all’amato inglese

Paul Ince ai tempi dell'Inter (Getty Images)

INTER, MORATTI MESSAGGIO A PAUL INCE / MILANO – Quarantadue presenze con la maglia dell’Inter, quasi venti anni fa. Lui è Paul Ince, che molti tifosi interisti, ma non tutti, se lo ricorderanno per aver indossato la maglia nerazzurra per due stagioni (’95-97), senza però lasciare il segno. Ma l’ex centrocampista inglese, 45 anni lo scorso ottobre, è rimasto nel cuore del patron Massimo Moratti. Che tramite il sito ufficiale del club nerazzurro ha voluto fargli l’in bocca al lupo per l’inizio della sua nuova avventura, nelle vesti di allenatore alla guida del Blackpool, squadra che milita in Championship.

È stato uno dei primi acquisti del presidente Massimo Moratti, allora Paul Emerson Ince era il capitano della Nazionale inglese, dettava la partita da centrocampo e per tutti era il ‘Governatore’. San Siro gli ha dedicato il coro ‘Come on, Paul Ince come on’ e ogni volta che è tornato in quello stadio che aveva sentito profondamente suo, Paul si è commosso al ricordo. Due stagioni vissute intensamente, un legame profondo con i colori nerazzurri, Paul da ieri è il nuovo allenatore del Blackpool, dove trova anche il figlio Tom, attaccante, nel 1995 un bambino che veniva spesso al centro ‘Angelo Moratti’ a guardare gli allenamenti del papà.

Il presidente Massimo Moratti e l’Inter mandano a Paul un grande abbraccio, la prima sfida che lo aspetta è domani, contro il Leeds United“.