Inter > Inter News > dal campo > Europa League, Cluj-Inter 0-3: doppio Guarin e Benassi, tutto facile in Romania

Europa League, Cluj-Inter 0-3: doppio Guarin e Benassi, tutto facile in Romania

L'esultanza di Guarin - Getty Images

EUROPA LEAGUE, CLUJ-INTER 0-3 / CLUJ (Romania) – L’Inter concede il bis in Romania. La squadra di Stramaccioni si impone anche nel match di ritorno contro il Cluj, ancora per 2-0, ed accede agli ottavi di finale di Europa League. Dopo oltre tre mesi, peraltro, i nerazzurri tornano a vincere in trasferta, ma ancora una volta deve fare i conti con gli infortuni: stavolta è Ranocchia a lasciare il campo per un problema al ginocchio. In avvio le amnesie delle due difese regalano ottime occasioni prima a Rui Pedro che lasciato troppo libero sul cross dalla destra, sfiora il palo; poi a Cassano che lanciato a rete da Cambiasso manda sopra la traversa dal limite. A metà primo tempo il vantaggio dell’Inter: grande giocata di Alvarez nella propria trequarti che si libera di due avversari e serve Palacio sul filo del fuorigioco, il Trenza entra in area e serve a Guarin un pallo da spingere in rete da pochi passi. I rumeni provano a reagire, ma Maah di testa e Sepsi con un sinistro dai 16 metri non inquadrano la porta. In pieno recupero il raddoppio dei nerazzurri che sfruttano la papera di Felgueiras: il portiere portoghese si lascia sfuggire il pallone, Alvarez danza sullo stesso e lo appoggia a Guarin che sigla la doppietta a porta sguarnita. La ripresa si apre con un destro di Rui Pedro deviato in corner da Cambiasso, poi Stramaccioni dà spazio a tre giovani Primavera e Hora ha la clamorosa chance di accorciare le distanze, ma dal limite dell’area piccola tutto solo calcia addosso ad Handanovic. Poco dopo Pereira si immola sulla conclusione ravvicinata dello stesso Hora. Il portiere nerazzurro nega il gol anche a Camora che ci prova con un diagonale dalla sinistra. A dieci minuti dal termine lo stesso difensore rumeno stende Benassi lanciato a rete da Cassano e viene espulso. Prima della fine c’è tempo anche per la prima gioia di Benassi con la maglia nerazzurra: altro lancio al bacio di Cassano per il giovane mediano interista che anticipa l’avversario e trafigge Felgueiras. Mentre nel recupero la traversa ribatte la conclusione di Hora. Agli ottavi di finale l’Inter se la vedrà contro il Tottenham, che ha eliminato il Lione pareggiando nei minuti finali 1-1: match di andata il 7 marzo in Inghilterra. Ma ora c’è solo il derby a cui pensare!

CLUJ-INTER 0-3
22′ e 45+2′ Guarin, 89′ Benassi

CLUJ (4-4-2): Felgueiras; Cadu, Piccolo, Rada (36′ Kapetanos); Godemeche; Ivo Pinto, Muresan (9′ Hora), Sepsi, Camora; Maah, Rui Pedro (71′ Valente). All. Paulo Sergio

INTER (4-3-1-2) : Handanovic; Zanetti, Ranocchia, Juan Jesus, Pereira; Guarin (66′ Mbaye), Cambiasso, Kovacic, Alvarez  (54′ Pasa); Palacio (46′ Benassi), Cassano. All. Stramaccioni

ARBITRO: Pawel Gil (POL)

NOTE: espulso all’80’ Camora per fallo da ultimo uomo. Ammoniti Kovacic (I), Kapetanos, Cadu (C)