Inter > Inter News > dal campo > Serie A, Inter-Milan: le probabili formazioni

Serie A, Inter-Milan: le probabili formazioni

Nagatomo contro Boateng nell'ultimo derby (Getty Images)

SERIE A, INTER-MILAN LE PROBABILI FORMAZIONI / MILANO – Derby numero 207, il calcolo tiene conto anche di quelli disputati nelle altre competizioni, vedi Coppa Italia o Champions League. Inter contro Milan, 26esima giornata di campionato: nerazzurri e rossoneri separati da un punto in classifica, un misero distacco ma che divide i due club in mondi separati, in inferno (zona Europa League l’Inter) e paradiso (zona Champions il Milan). Stramaccioni con i soliti e numerosi dubbi. Il primo, Ranocchia. Il centrale umbro ha accusato una distorsione al ginocchio destro con interessamento del legamento alare, a meno di un clamoroso recupero salterà la stracittadina di domani sera. Al suo posto Chivu o Cambiasso, arretrabile al centro del pacchetto difensivo (non impossibile il ritorno alla difesa a tre). Ai lati Zanetti e Nagatomo. Al centro del campo ballottaggio con protagonista sempre il ‘Cuchu’. L’argentino o il giovane Kovacic a completare il reparto affidato a Kuzmanovic e al rientrante Gargano. Davanti, vi sono più certezze. Guarin, alle spalle di Cassano e Palacio. Milan, con il duo El SharaawyBalotelli. Niang a supporto, partendo largo sulla fascia. L’ex Muntari a centrocampo, Boateng e Montolino ai suoi fianchi. Dubbio in difesa: Yepes (favorito) o Zapata per affiancare Mexès. Ecco le probabili formazioni del derby:

 

INTER (4-3-1-2): Handanovic; Zanetti, Juan Jesus, Chivu, Nagatomo; Gargano, Kuzmanovic, Cambiasso; Guarin; Palacio, Cassano.
Panchina: Belec, Carrizo, Mbaye, Jonathan, Stankovic, Kovacic, Benassi, Pasa, Schelotto, Alvarez, Rocchi, Terrani. Allenatore: Stramaccioni.

MILAN (4-3-3): Abbiati; De Sciglio, Yepes, Mexes, Constant; Muntari, Montolivo, Boateng; Niang, Balotelli, El Shaarawy. Panchina: Amelia, Gabriel, Abate, Zaccardo, Zapata, Antonini, Ambrosini, Nocerino, Bojan, Traoré, Robinho, Pazzini. Allenatore: Allegri.

ARBITRO: Mazzoleni di Bergamo

 

Raffaele Amato