Inter > calciomercato Inter > Calciomercato Inter: il derby infinito, a giugno la rivincita

Calciomercato Inter: il derby infinito, a giugno la rivincita

Bellomo e Jorginho (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER DERBY INFINITO GIUGNO / MILANO – Quello del ‘Meazza’ si è chiuso con un biscotto non concordato, con un pareggio ricco di emozioni, ma scarso di brio, di giocate d’alta scuola, degne, appunto, di una sfida che un tempo (non lontano) aveva tutt’altro sapore, tutt’altra bellezza. Inter e Milan non si sono fatte del male, rimandando il duello a giugno, anche se qualche ‘scazzottata’ avverrà sicuramente in questi mesi, in quelli che precedono l’apertura del mercato estivo. Dove le due milanesi torneranno a spintonarsi, e a fare affari: scambi, scambiucci con plusvalenze al seguito. Il braccio di ferro potrebbe scoppiare per più di un giocatore. Giovani di belle speranze: per Bellomo (22) e Jorginho (21), ad esempio. Il talento del Bari e del Chievo, dichiarato tifoso nerazzurro, è valutato troppo (2,5 milioni per la metà), secondo le due società, intenzionate a rinnovare le attuali rose, senza però mettere un cappio al collo ai rispettivi conti. Sul ‘regista’ del Verona è in vantaggio il club rossonero, pole che avrebbe quello nerazzurro per Mauro Icardi (20), altro amante della ‘Beneamata’ fin dagli anni passati. L’altro nomignolo che stuzzica le fantasie di Moratti e Galliani è quello di Obiang (20), centrocampista eclettico e promettente della Sampdoria: sul quale, come noto, ci sono molte società straniere pronte a strappare il placet della ‘Doria’, bisognosa di liquidità per tirare una economica boccata d’ossigeno. Il derby dei ‘pargoli‘ è infinito, ne vedremo delle belle. Forse.

 

Raffaele Amato