Inter > calciomercato Inter > Mercato Inter, la contropartita nell’affare Icardi

Mercato Inter, la contropartita nell’affare Icardi

Mauro Icardi nella 'morsa' di Inler e Campagnaro (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER AFFARE ICARDI CONTROPARTITA / MILANO – L’intesa, seppur sommaria, c’è già. Sulle cifre vi è un gran parlare, in alcuni casi un gran ‘sparare’, spesso a caso. Per ‘Tuttosport’ l’affare è stato definito per circa 12 milioni di euro. Perché l’Inter ha fretta di chiudere, di definire il primo tassello in vista della prossima, durissima stagione. La Sampdoria avrebbe detto “sì” al club nerazzurro per Mauro Icardi. L’argentino, velatamente tifoso interista, dovrebbe essere il centravanti del futuro, l’erede dell’anziano e infortunato Milito. Il prezzo potrebbe scendere di uno-due milioni, tutto dipenderà dalla contropartita – che ci sarà – proposta dalla dirigenza di Corso Vittorio Emanuele. Il favorito, al momento, a entrare nella trattativa è Alfred Duncan. Mediano di cervello e forza fisica, ora in prestito a Livorno.

 

R.A.