Inter > calciomercato Inter > Mercato, Garrone chiude a Cassano: “Ingaggio non sopportabile per noi”

Mercato, Garrone chiude a Cassano: “Ingaggio non sopportabile per noi”

Antonio Cassano (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER SAMPDORIA GARRONE CASSANO / GENOVA – Cassano non ha mai nascosto quanto sia legato a Genova. Un  legame che ha portato il barese alla scelta di vivere proprio nel capoluogo ligure, nel quale ha conosciute la sua dolce metà, e nel quale gli piacerebbe ritornare un giorno.Se a tutto questo aggiungi la lite con Andrea Stramaccioni è facile capire come le voci, già circolate prima, di un possibile ritorno di Cassano alla Sampdoria si siano infittite. A gettare acqua sul fuoco ci pensa, però, Edoardo Garrone, neo presidente dei blucerchiati, con l’intervista rilasciata a ‘Radio Sportiva’. Il patron dei liguri così sulla lite tra il barese e Stramaccioni ed il possibile ritorno in doriano: “La vicenda della lite con Stramaccioni l’ho appresa dai giornali, pertanto non la commenterei. In più non sono abituato a commentare le vicende che riguardano altre società. Poi, lo stesso allenatore dell´Inter si è risentito che dallo spogliatoio siano uscite questioni interne ed ha ragione. Un ritorno di Cassano alla Sampdoria? Posso solo dire che noi abbiamo deciso di puntare sulla linea verde ed un giocatore come Cassano, che più volte è stato accostato alla Samp, ha veramente un ingaggio non sopportabile per noi. Considero il suo ritorno come un´opzione impossibile per noi. Non ricordo casi di riduzioni di ingaggio: non li ho visti né mai chiesti nelle trattative. Ritengo abbastanza improbabile che possa succedere”.

L.P