Inter > Inter News > Mercato, Inter prigioniera di Cassano: ecco l’unica via d’uscita

Mercato, Inter prigioniera di Cassano: ecco l’unica via d’uscita

Antonio Cassano (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER FUTURO CASSANO/ MILANO – La goccia che ha fatto rompere il vaso. La lite, o diverbio (fa lo stesso), ha inclinato, o forse definitivamente ‘rotto’ l’idillio d’amore tra Cassano e l’Inter, tra Cassano e Stramaccioni. ‘Fantantonio’ non ha fatto un passo indietro, ossia non ha chiesto scusa al tecnico, fino a qualche mese fa suo principale sponsor. Il gelo tra i due appare assai evidente, anche perché l’allenatore nerazzurro ha altri problemi con cui cimentarsi da qui al termine della stagione, oltre che un obiettivo da raggiungere: il terzo posto. A fine stagione, poi, si tireranno le somme. Ma, il futuro del barese dovrebbe, quasi sicuramente sarà lontano, lontanissimo dall’Inter. C’è da aggiungere, però, che il suo cartellino sia pressoché invendibile per tre motivi: età, a luglio compirà 31 anni; ingaggio, oltre  3 milioni netti; carattere, ovvero chi sarà disposto a prendersi una ‘patata’ così bollente? Al momento, nessuno. La soluzione avanzata stamane da ‘Tuttosport’ è la più credibile: la rescissione consensuale del contratto. In scadenza a giugno 2014. Via d’uscita utilizzata in passato anche dai Garrone alla Sampdoria. Così facendo, Cassano potrebbe cercare un’altra squadra con il proprio cartellino fra le mani, avendo a disposizione ulteriori milioni – quelli che verserebbe Moratti per interrompere anticipatamente il contratto in essere – da depositare sul conto in banca.

 

Raffaele Amato