Inter > Inter News > Europa League: Inter ‘outsider’ e tre grandi favorite

Europa League: Inter ‘outsider’ e tre grandi favorite

Europa League

EUROPA LEAGUE INTER GRANDI FAVORITE / MILANO – Proviamo a fare i conti senza l’oste. Così, ragionando e tenendo in cosiderazione potenziali e aspirazioni delle sedici superstiti dell’Europa League. Tottenham-Inter, stasera l’andata del’ottavo al ‘White Hart Lane’, potrà dare una bella legnata, aspettando il ritorno, ai pronosticanti di quartiere, o ai più titolati bookmakers. Il club inglese, per forza e per condizione, fisica e mentale, arriva all’appuntamento da favorito, anche se in partite importanti potrebbe sempre venir fuori la cosiddetta esperienza dei più ‘vecchi’, dei due-tre campioni al tramonto rimasti nella rosa nerazzurra. L’Inter resta l’outsider della manifestazione: perché può, come dimostrato nell’arco di questa stagione, vincere o perdere contro qualsiasi avversario, forte o debole che sia. Tre, a parer tecnico, sono le grandi favorite alla vittoria finale della ‘trascurata’ coppa: il Chelsea del poco amato Benitez, lo Zenit di Spalletti (entrambi eliminati dalla Champions) e il Rubin Kazan: i russi hanno fatto fuori nei sedicesimi l’Atletico Madrid, vincitore del trofeo nella passata stagione. Dietro al trittico speranzoso, l’Anzhi di Eto’o (e Willian) e il Benfica. Un’importanza notevole lo avrà il sorteggio dei futuri quarti di finale.

Ecco il programma completo degli ottavi di Europa League

 

R.A.