Inter > calciomercato Inter > Mercato Inter, Durante: “Arouca non serve. Non capisco le strategie nerazzurre. E su Branca…”

Mercato Inter, Durante: “Arouca non serve. Non capisco le strategie nerazzurre. E su Branca…”

Arouca - Getty Images

CALCIOMERCATO INTER DURANTE AROUCA KOVACIC COUTINHO LAXALT BRANCA / MILANO – Che di grandi esborsi non ce ne sarebbero stati tantissimi lo si era già capito nelle ultime campagne acquisti dell’Inter. Se poi a tutto questo ci aggiungi un buco da 60 mln di euro, che neanche la riduzione del monte ingaggi ha evitato, ed una qualificazione in Champions che sembra essere di difficile fattura, sembra abbastanza semplice capire come il prossimo mercato nerazzurro sarà molto scarno. Eccezion fatta per Icardi (15 mln di euro?) le strategie nerazzurre saranno ben mirate verso il progetto stabilito ad inizio di questo percorso. Progetto che lascia qualche sospetto all’agente Fifa Sabatino Durante che, intervistato dal sito ‘Il Sussidiario.net’, rispondendo alla domanda sull’interesse dell’Inter per il Brasiliano Arouca del Santos, dice la sua sul mercato dei lombardi: “L’Inter segue Arouca del Santos? E’ un buon giocatore ma che costa parecchio, circa 12 mln di euro. Assomiglia un po a Gargano e un po a Kovacic , per questo all’Inter non servirebbe. Kovacic non gioca? Non darei la colpa a Stramaccioni. I nerazzurri hanno un problema con i giovani. Non ricorso un giovane cresciuto nell’Inter, Bergomi a parte, far poi carriera in prima squadra. Io purtroppo non capisco le strategie di mercato dei nerazzurri, come ad esempio la cessione di un giocatore che a 18 anni giocava titolare con la maglia numero dieci del Brasile come Coutinho. Laxalt? Buon giocatore, ma siamo sempre li: se lo hanno preso ci devono puntare. Bigon al posto di Branca? Non credo proprio. Marco è radicato all’interno della società. Riccardo sta facendo bene a Napoli”.

Luigi Perruccio