Inter > Inter News > Tottenham-Inter 3-0, le pagelle: difesa shock, strazio Pereira e Gargano

Tottenham-Inter 3-0, le pagelle: difesa shock, strazio Pereira e Gargano

Samir Handanovic (Getty Images)

PAGELLE TOTTENHAM-INTER 3-0 / LONDRA (Inghilterra) – Non c’è pace per l’Inter che contro il Tottenham rimedia l’ennesima figuraccia stagionale. Da registrare la pochezza difensiva e di idee nell’andare a far male verso la porta londinese nonostante un paio di buone occasioni per accorciare le distanze e sperare per la gara di ritorno.

 

Handanovic 6 Non può prendere la girata di testa vincente di Bale, poi salva il raddoppio su Defoe che ritenta il gol al ventesimo, lo sloveno si oppone ma sulla respinta Sigurdsson lo trafigge per il raddoppio. Non può nulla sul tris di Ventonghen, salva la porta nerazzurra evitando un passivo decisamente più pesante.
Zanetti 5 Poca verve in fase di appoggio alla manovra non mostrando la solita voglia e le consuete sgaloppate palla al piede. Morbidino anche dal punto di vista difensivo.
Ranocchia 4,5 Leggerino nel far girare Defoe nell’occasione del 2-0 di Sigurdsson, soffre le palle alte soffrendo anche negli uno contro uno con il centravanti inglese.
Chivu 4,5 Esce in ritardo su Vertonghen che insacca facile il tris di testa su corner, in difficoltà nel chiudere i tagli in area dei londinesi.
Juan Jesus 5 Soffre Lennon sull’out di sinistra; precario, ma era plausibile, l’apporto offensivo.
> dal 1′ st Palacio 5 Si divora il gol della bandiera calciando addosso a Friedel ad un quarto d’ora dalla fine.
Gargano 4 Tenta l’anticipo in pressing in mezzo al campo ma intervenendo sistematicamente  a vuoto.
Cambiasso 4,5 Marcatura troppo morbida su Bale nell’occasione del vantaggio londinese, non fa meglio, anzi, in fase di costruzione mandando pero’ in porta bene Palacio in un’occasione.
Alvarez 5,5 Prima si fa vedere con qualche buona sortita offensiva, poi si divora l’1-2 sul finire di primo tempo tutto solo davanti a Friedel chiudendo troppo l’angolo in diagonale. Paradassolmente, tra i ‘migliori’ tra i suoi e l’unico a rendersi pericoloso dalle parti di Friedel.
Kovacic 4,5 Sfiora il pareggio al quarto d’ora con un tiro dal limite di poco alto, apparso spaesato non partecipando per nulla alla manovra offensiva.
> dal 55′ Guarin 5 Ammonizione per simulazione immeritata con Gallas che gli striscia la gamba. Inefficiente in fase offensiva.
Pereira 4 Arriva un paio di volte sul fondo nel primo tempo senza esiti positivi errando qualche facile appoggio sfiorando il ridicolo. Non cambia la musica nella ripresa da terzino sinistro intervenendo in ritardo fallosamente più volte.
Cassano 5 Ispira benino la timida manovra offensiva nel primo tempo mandando in porta Alvarez che si divora l’1-2; nella ripresa non riesce a ripetersi toccando pochissimi palloni.

Stramaccioni 4 Disastroso approccio alla gara di una squadra che non mostra la grinta e a coesione necessaria per raggiungere gli obiettivi stagionali.

 

TOTTENHAM

Friedel 6 Spettatore per quasi tutta la gara fino a respingere di piattone la conclusione di Palacio nella ripresa.
Walker 6,5 Spinge molto mostrando ottimo passo.
Gallas 6,5 Esperienza e senso della posizione sopperiscono alla lentezza.
Vertonghen 7 Chiude i giochi con il tris, dominatore sui palloni alti sia in difesa che in avanti.
Assou-Ekotto 6,5 Elegante sull’out mancino.
Dembele 7 A tratti devastante in mezzo al campo vincendo tutti i contrasti organizzando anche bene la manovra.
> dal 64′ Livermore 6 Discreto il giovane inglese.
Parker 7 Grande padronanza della posizione e del possesso a centrocampo.
Lennon 7 Dà il via all’azione del raddoppio da destra dove domina la scena.
> dall’81’ Naughton sv
Bale 7 Lesto ad inserirsi di testa per il vantaggio, poi rimedia l’ammonizione per simulazione che gli costa la gara di ritorno. Nella ripresa gioca altrettando bene pavoneggiandosi col pallone tra i piedi.
Sigurdsson 7 Fornisce a Bale un comodo cross per per l’1-0, poi sigla il raddoppio raccogliendo la respinta di Handanovic. Si spegne un po’ nella ripresa.
> dal 70′ Holtby 6 Impegna Handanovic a terra da fuori area.
Defoe 6,5 Propizia il raddoppio con un suo tiro respinto da Handanovic sul quale si avventa Sigurdsson, molto mobile per tutta la gara rendendosi pericoloso in una manciata di occasioni.

Villas Boas 7 Non c’era da chiedere di più ai suoi.

 

Arbitro Lahoz e assistenti 6 Nessun episodio particolare da segnalare in una gara diretta discretamente.

 

Giacomo Indiveri