Inter > Inter News > Inter, Simoni racconta: “Persi la scommessa con Ronaldo e dovetti…”

Inter, Simoni racconta: “Persi la scommessa con Ronaldo e dovetti…”

Gigi Simoni (Getty Images)

INTER, SIMONI RONALDO SCOMMESSA PERSA / MILANO – Per continuare la sua avventura in Europa League, l’Inter avrebbe bisogno questa sera di una rimonta clamorosa, ancora più difficile di quella che nel 1998 portò a passare il turno contro lo Strasburgo dopo il 2-0 subito in Francia. Allenatore di quella Inter che poi vinse la Coppa Uefa era Luigi Simoni che ai microfoni di ‘Sky Sport’ racconta: “Non è una missione impossibile, soprattutto se si riesce a segnare subito, perché se non arriva il gol col passare dei minuti si perde fiducia. La mia Inter aveva tanti giocatori di personalità come Simeone, Zamorano, Ronaldo…“. E a proposito dell’ex Fenomeno, Simoni svela un retroscena: “Facemmo una scommessa prima della finale di Parigi con la Lazio sul modo in cui dovevamo allenarci per affrontare quella partita: lui la vinse e per penitenza dovetti tagliarmi i capelli a zero”.

M.R.