Inter > Inter News > Calciomercato Inter: Moratti-DeLa, duello alle porte

Calciomercato Inter: Moratti-DeLa, duello alle porte

Luis Muriel (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER MORATTI DE LAURENTIIS / MILANO – Icardi strappato al Napoli, che giustamente si è offeso: tanto vale, secondo il pensiero ‘mercataro’ degli azzurri, rubar loro Alexis Sanchez. Duello alle porte, quindi, fra Inter e Napoli, fra società amiche: non sappiamo fino a che punto. I dané fanno sempre la differenza, potranno, per l’appunto, far bisticciare Moratti e De Laurentiis, forse per la prima volta avversari nel calciomercato. Non per uno, ma per ben due giocatori: il cileno ai margini Barcellona, El Niño Maravilla, ideale nello scacchiere della ‘Beneamata’ che verrà, ma anche perfetto (o quasi) sostituto, almeno nel nome, del possibile partente Cavani, per il quale il suo agente è alla tremenda ricerca di un ‘pazzo’ pronto a pagare per intero la clausola rescissoria di circa 70 milioni di euro.

La prevedibile diatriba potrebbe accendersi ulteriormente sul fronte Muriel (22 anni), pezzo pregiato, forse l’unico, della cascina friuliana dei Pozzo: il colombiano, definito allegramente il ‘Ronaldo’ colombiano per via della sua somiglianza estetica e del suo modo di giocare (un azzardo!) simili all’ex ‘Fenomeno’ brasiliano, è nel mirino dei partenopei; però, come trapelato già nei mesi scorsi, sotto-sotto piace anche alla società nerazzurra, affascinata dalle prodezze dell’attaccante, un po’ altalenante nel peso-forma, e dalla sua duttilità tattica: potrebbe giocare da prima o seconda punta, quindi anche al fianco di Icardi, futuro bomber interista. Napoli e Inter sono in ottimi rapporti con l’Udinese, abilissima venditrice del calcio nostrano. Sanchez, circa 20 milioni (pagabili eventualmente in più anni); Muriel, circa 15 milioni. Due investimenti importanti, ma per giovani di tale caratura ne varrebbe davvero la pena.

 

Raffaele Amato