Inter > Inter News > Calciomercato: El Niño fa bisticciare Inter e Juve

Calciomercato: El Niño fa bisticciare Inter e Juve

Alexis Sanchez (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER JUVENTUS SFIDA SANCHEZ / MILANO – Non c’era amore, ma nemmeno era in atto una guerra. Quando un bel giorno, sul tavolo in festa, dove vi erano seduti Moratti e Agnelli, qualcuno, forse il suo agente, lo ha gettato come pomo della discordia, creando un parapiglia fuori stagione: l’oggetto del presente e futuro bisticciamento è Alexis Sanchez. Attaccante di raccordo e contropiedista da strapazzo in forza al Barcellona, desideroso, al netto delle smentite, di abbandonare la Catalogna al termine della stagione.

In Spagna non è amato dai tifosi blaugrana, oscurato come ovvio che sia dalla immensa classe di Messi, killer spietato che già in passato ha fatto fuori un certo Zlatan Ibrahomovic. L’agente del cileno – sabato scorso Sanchez è stato sconfitto in Perù con la sua nazionale nella gara valevole per le qualificazioni ai mondiali 2014 – il noto Fernando Felicevich, assisterà all’incontro infuocato in programma sabato 30 marzo allo stadio ‘Meazza’ (fonte: ‘CdS’) tra l’Inter e la Juventus: al termine del quale potrebbe avere un colloquio con le due dirigenze.

Prossime duellanti in campo, assolute sfidanti per strappare alla folta concorrenza il cartellino di El Niño Maravilla, valutato pressappoco 20 milioni di euro. Favorita, ma leggermente, la società bianconera: perché pare abbia più soldi da spendere nel mercato di giugno, oltre alla garanzia, tassello fondamentale per il giocatore, di poter disputare la prossima Champions League. Garanzia che non può dare ora l’Inter.

 

Raffaele Amato