Inter > Inter News > Inter, Moratti: “Contro la Juventus non sarebbe male se…”

Inter, Moratti: “Contro la Juventus non sarebbe male se…”

Massimo Moratti (Getty Images)

INTER, MASSIMO MORATTI SFIDA JUVENTUS / MILANO – Al possibile valzer di allenatori attorno alla sua Inter, Moratti preferisce gettersi anima e corpo sulla super sfida contro la Juventus, rivale da sempre: “Adesso è importante fare punti – ha dichiarato al termine del cda di ieri -. Anche se giocheremo contro la squadra più forte del campionato, il nostro obiettivo resta sempre lo stesso”. All’andata fini 3-1 in favore dei nerazzurri: “Speriamo di ripeterci, e di riprendere il cammino verso il terzo posto: dopo il successo di Torino c’è stato un momento di crisi che abbiamo indubbiamente pagato“. A una possibile ‘distrazione’ Champions – la Juventus dovrà giocare martedì 2 marzo l’andata dei quarti contro il Bayern Monaco – il patron non ci crede affatto: “Ma non penso, loro sono ormai abituati a giocare ogni tre giorni”. Diciotto punti di distacco tra la sua Inter e la Juventus degli Agnelli: “Bisogna vedere alla fine del campionato quanti saranno…”, ha concluso laconicamente Moratti.

 

R.A.