Inter > Inter News > Mercato Inter, Milito tra cuore e denaro: “Lui vorrebbe…”

Mercato Inter, Milito tra cuore e denaro: “Lui vorrebbe…”

Diego Milito (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER DIEGO MILITO FUTURO / MILANO – Chissà se Ana Sofia, almeno stavolta, avrà la prima parola sul futuro famigliare di lei, di suo marito, famoso calciatore, e dei loro due figli: Leandro, 5 anni, e Agustina, di 3. Forse, nessuno si meraviglierà in tal caso, sarà nuovamente l’argentino, bomber dell’Inter costretto da un serio infortunio ai legamenti a guardare i suoi compagni dal divano di casa, a scegliere dove concludere la sua lunga, gloriosa e logorante carriera. In nerazzurro, forte di un contratto ricco in scadenza nel 2014 – di circa 5 milioni netti, il suo stipendio annuale – o nella sua amata Patria, precisamente ad Avellaneda. Città portuale dell’Argentina, quasi 350 mila abitanti, provincia della capitale Buenos Aires. Ad Avellaneda vi è il Racing Club, dove Diego Milito è cresciuto come uomo e come attaccante: son stati cinque anni formativi, dal 1999 al 2004, prima dell’emigrazione oltre oceano, in Italia sponda Genoa. Il suo ex compagno di squadra, tale Roberto Ayala, un passato nel Milan nel Napoli e nel Saragozza, oggi manager della società bianco-celeste, nella quale milita l’ex juventino Camoranesi, ha ammesso ai media argentini, come riportato da ‘Olé’, l’esistenza di alcuni contatti con il ‘Principe’ nerazzurro: “Io e lui parliamo spesso: l’intenzione di Diego è quella di concludere la sua carriera qui al Racing: nei prossimi mesi continueremo a discutere del suo futuro…”. Tra cuore e denaro, il trentaquattrenne Milito.

 

Raffaele Amato