Inter > Inter News > Inter-Atalanta, Materazzi: “Gervasoni deve pagare. No all’Europa League”

Inter-Atalanta, Materazzi: “Gervasoni deve pagare. No all’Europa League”

Marco Materazzi (Getty Images)

INTER-ATALANTA, MATERAZZI GERVASONI EUROPA LEAGUE / MILANO – “E’ vero che il rigore non deve essere un alibi, però Gervasoni deve pagare: così come succede ai giocatori, anche gli arbitri devono pagare per i loro errori“. A ‘Gazza Offside’ l’ex difensore nerazzurro Marco Materazzi commenta la sconfitta subita ieri dall’Inter in casa contro l’Ataltanta: “Poi è subentrata più che la paura di subire ancora altri gol, quella di non poterne fare più: ormai non ci sono più punte e tutto diventa più difficile. La squadra è in difficoltà perché mancano tanti giocatori veri come Milito, Palacio e Stankovic. Oggi, comunque, la rosa dell’Inter non vale la qualificazione alla Champions“. Come obiettivo rimane la Coppa Italia e la qualificazione in Europa League, ma Matrix avverte: “Parlando da tifoso e da ex giocatore, direi che è meglio cominciare a ricostruire senza Europa League, perché quest’anno l’Inter sta pagando le conseguenze dell’inizio anticipato della preparazione”.

M.R.