Inter > Inter News > Giudice Sportivo: le decisioni dopo la rissa Inter-Atalanta

Giudice Sportivo: le decisioni dopo la rissa Inter-Atalanta

La 'rissa' in Inter-Atalanta (Getty Images)

GIUDICE SPORTIVO INTER-ATALANTA / MILANO – Queste le decisioni del giudice sportivo Tosel dopo la rissa di Inter-Atalanta. Il bergamasco Raimondi ha presto tre giornate “per avere, al 46° del secondo tempo, a giuoco fermo, colpito con un pugno al volto un calciatore avversario senza conseguenze lesive”. Stessa sanzione per Carmona “per avere, al termine della gara, colpito con un pugno al volto un componente della panchina aggiuntiva avversaria; infrazione rilevata anche da un collaboratore della Procura federale”. Una giornata invece a Cigarini e Schelotto, quest’ultimo “per avere, al termine della gara, nel recinto di giuoco, assunto un atteggiamento aggressivo e intimidatorio nei confronti di un calciatore avversario, venendo quindi trattenuto dai compagni di squadra; infrazione rilevata anche da un collaboratore della Procura federale”.

Per quanto riguarda infine la sfida di domenica prossima, il Cagliari dovrà fare a meno del centrocampista belga Nainggolan, fermato per un turno per somma di ammonizioni.

M.R.