Inter > Inter News > dal campo > Serie A, Cagliari-Inter: le probabili formazioni

Serie A, Cagliari-Inter: le probabili formazioni

Matias Silvestre (Getty Images)

CAGLIARI-INTER FORMAZIONI / MILANO – La semifinale di Coppa Italia contro la Roma – il ritorno, visto che all’andata i giallorossi hanno sconfitto 2-1 i nerazzurri allo stadio ‘Olimpico’ – è nella testa di Andrea Stramaccioni. In fondo, è l’unico trofeo rimasto a disposizione per cercare di salvare, almeno in apparenza, una stagione fin qui fallimentare. L’obiettivo terzo posto, per la matematica, è ancora raggiungibile, ma gli otto punti di distacco dal Milan non danno eccessive speranze all’Inter, che domani pomeriggio sul neutro di Trieste, stadio ‘Nereo Rocco’, dovrà vedersela con il temibile Cagliari(32esima giornata di A) del duo Pulga-Lopez, undicesimo in classifica, che nel match d’andata, terminato poi 2-2, giocò un grande calcio sfiorando l’impresa.

Il tecnico interista deve, come al solito, fare la conta degli indisponibili (ben otto): l’unica certezza è il trio d’avanti che, viste le assenze di Milito Palacio e Cassano, sarà sicuramente formato da Rocchi, con Guarin e Alvarez alle sue spalle. Difesa a tre: Silvestre favorito su Samuel, che potrebbe riposare in previsione della sfida con la Roma; ai lati dell’argentino ex Palermo, Ranocchia e Juan Jesus. Zanetti e Pereira (squalificato in Coppa Italia come Guarin) sulle corsie laterali, Kovacic – in vantaggio su Kuzmanovic – e Gargano, in ballottaggio con Cambiasso, in mezzo al campo. Sardi con il 4-3-1-2, senza lo squalificato Nainggolan: Cossu trequartista, Pinilla e Sau in attacco. Ecco le probabili formazioni:

 

CAGLIARI (4-3-1-2): Agazzi; Perico, Rossettini, Astori, Avelar; Cabrera, Conti, Ekdal; Cossu; Pinilla, Sau. Panchina: Anedda, Murru, Ariaudo, Casarini, Dessena, Thiago Ribeiro, Ibarbo, Nenè. Allenatore: Pulga-Lopez

INTER (3-4-2-1): Handanovic; Ranocchia, Silvestre, Juan Jesus; Zanetti, Gargano, Kovacic, Pereira; Guarin, Alvarez; Rocchi. Panchina: Carrizo, Belec, Jonathan, Pasa, Samuel, Benassi, Nagatomo, Romanò, Kuzmanovic, Cambiasso, Forte, Colombi. Allenatore: Stramaccioni

ARBITRO: Celi (sez. Campobasso)

 

R.A.