Inter > Inter News > Inter, preparazione e sfortuna: una squadra infortunata

Inter, preparazione e sfortuna: una squadra infortunata

Rodrigo Palacio (Getty Images)

INTER INFORTUNATI / MILANO – Maledizione, sfortuna, conseguenza di una preparazione sbagliata o di una rosa ancora troppo vecchia e logora (che costringe l’allenatore a far svolgere alla squadra degli allenamenti blandi, ndr). Tante verità, per un unico problema: gli infortuni. L’Inter è stata colpita da incidenti muscolari e non in ogni settore della rosa. Contro la Roma, Stramaccioni dovrà ‘inventars’, nel vero senso della parola, un undici competitivo, in grado di ribaltare il 2-1 dell’andata. Oltre ai soliti noti, il tecnico nerazzurro dovrà fare a meno anche di Gargano e Nagatomo, usciti malconci ieri, e agli squalificati Pereira e Guarin. Di questi tempi, in casa Inter, si confida anche nella divina provvidenza, o più concretamente, nel ritorno miracoloso di Rodrigo Palacio, che ha subito al termine della gara con la Sampdoria una lesione di secondo grado al bicipite della coscia sinistra. Ecco tutti gli infortunati della ‘clinica’ nerazzurra:

 

CASTELLAZZI: lussazione spalla sinistra, più problema al collo

CHIVU: contusione alla articolazione mediotarsale del piede destro

MBAYE: lesione di secondo grado al legamento collaterale mediale del ginocchio destro

NAGATOMO: rottura del menisco esterno sinistro

STANKOVIC: distorsione caviglia sinistra

MUDINGAYI: rottura tendine d’Achille sinistro

OBI: problemi muscolari coscia sinistra. A marzo si è operato in Finlandia

GARGANO: lesione miotendinea del retto femorale della coscia sinistra, di secondo/terzo grado

PALACIO: lesione miotendinea di secondo grado del bicipite femorale sinistro

CASSANO: lesione miotendinea di secondo grado al bicipite femorale destro

MILITO: sesione al crociato anteriore e al legamento collaterale esterno

 

R.A.