Inter > Inter News > dal campo > Serie A, Inter-Parma 1-0: un lampo di Rocchi riavvicina l’Europa

Serie A, Inter-Parma 1-0: un lampo di Rocchi riavvicina l’Europa

Inter-Parma 1-0 - Getty Images

SERIE A, INTER-PARMA 1-0 / MILANO – L’Inter torna in corsa per un posto in Europa. Dopo due mesi e mezzo la squadra di Stramaccioni centra un successo a ‘San Siro’ imponendosi 1-0 contro il Parma. Ma quanta difficoltà… In avvio i nerazzurri lasciano il possesso palla agli avversari e provano a colpire in velocità: Kuzmanovic non trova la porta dopo una bella triangolazione. Al quarto d’ora clamorosa occasione sui piedi di Schelotto che sugli sviluppi di un calcio di punizione si trova solo a 5 metri dalla porta, ma calcia senza cattiveria centralmente e Mirante blocca. Intorno alla mezz’ora triplice occasione in un minuto per i ducali: Handanovic salva su Sansone e Parolo, poi è la traversa a ribattere il tentativo dal limite di Valdes. Prima dell’intervallo altra chance per Schelotto che però viene murato da Benalouane. Nella ripresa il ritmo cala e le occasioni latitano: Rocchi manda di poco a lato con una girata dal limite. Dall’altra parte Sansone sfiora il palo con un destro dai 16 metri dopo lo scambio con Amauri, poi Handanovic ci mette la faccia per chiudere su Biabiany. A dieci minuti dal termine ci pensa Rocchi a sbloccare il risultato: assist rasoterra di Jonathan da destra per il bomber veneziano che con un destro sporco coglie in controtempo Mirante. L’Inter sale al quinto posto superando in un sol colpo Lazio, Udinese e Roma (ma i giallorossi devono ancora giocare) e si rimettono in corsa per l’Europa League. E ci si torna a chiedere: vale la pena entrarci?

INTER-PARMA 1-0
82′ Rocchi

INTER (4-4-2): Handanovic; Jonathan, Ranocchia, Juan Jesus, Pereira; Zanetti, Kovacic, Kuzmanovic, Schelotto (77′ Garritano); Rocchi (84′ Chivu), Alvarez. All. Stramaccioni

PARMA (4-3-3): Mirante; Benalouane, Coda (73′ Santacroce), Lucarelli, Gobbi; Marchionni (86′ Galloppa), Valdes, Parolo; Belfodil (46′ Biabiany), Amauri, Sansone. All. Donadoni

ARBITRO: Damato di Barletta

NOTE: ammoniti Pereira (I), Valdes, Amauri (P)