Inter > calciomercato Inter > Calciomercato, rispunta il nome del ‘nuovo Veron’ che sogna l’Inter

Calciomercato, rispunta il nome del ‘nuovo Veron’ che sogna l’Inter

Carlos Joaquín Correa

CALCIOMERCATO INTER ESTUDIANTES NUOVO VERON / MILANO – Botta e non solo. Continua lo scouting nerazzurro in terra argentina, con la figura di Angeloni, capo degli osservatori della formazione lombarda, che starebbe visionando i migliori talenti del campionato. Ultimo tra i tanti visti sarebbe Joaquin Correa, classe 1994, che gioca nell’Estudiantes,  il quale ha già trovato spazio negli ultimi mesi. Un argentino purosangue, testa sulle spalle, ragazzo serio che sogna la maglia dell’Inter sin da bambino. Proprio in Argentina lo definiscono l’erede di Juan Sebastian Veron, di cui ha anche preso il posto nel giorno dell’addio della Brujita al calcio giocato con la maglia dell’Estudiantes.

Proprio a  gennaio era arrivata una prima offerta ufficiale nerazzurra al club platense: 100mila euro per il prestito più 700mila euro per il riscatto in estate. Proposta che Veron, attuale dirigente dell’Estudiantes, rimandò al mittente, non ritenendola all’altezza. Per il sito ‘Goal.com’, dietro la rinuncia di Veron c’era il Parma, disposto a offrire più soldi al club argentino e più spazio al ragazzo. Tutto è saltato perché Correa aspetta l’Inter e la richiesta ufficiale dell’Estudiantes è fissata a una cifra importante per un ’94 che ancora non è titolare fisso a La Plata: tra 1,7 e 2 milioni di euro. Intanto gli emissari nerazzurri stanno continuando a seguire da vicino Correa. In Argentina è un osservato speciale, con la promessa di tornare a parlarne con l’Estudiantes a patto che il prezzo scenda e non ci siano aste da fare con altre società. Il club argentino però continua a chiedere quelle cifre, che l’Inter ritiene elevate. Chissà che alla fine a risultare decisiva non sia proprio la voglia di Correa di indossare la casacca nerazzurra.

L.P