Inter > calciomercato Inter > Mercato Inter, Stramaccioni: “Ecco cosa faremo con Handanovic, Guarin e Samuel”

Mercato Inter, Stramaccioni: “Ecco cosa faremo con Handanovic, Guarin e Samuel”

Andrea Stramaccioni (Getty Images)

MERCATO INTER STRAMACCIONI HANDANOVIC GUARIN SAMUEL CASSANO / MILANO – Nel corso della conferenza stampa pre Palermo, il tecnico nerazzurro Andrea Stramaccioni ha risposto alle consuete domande di mercato, a partire dalle voci che riguardano Handanovic: “Samir è un portiere che abbiamo fortemente voluto, il suo compito all’inizio non è stato facile perché raccoglieva l’eredità di un grande come Julio Cesar ma si è fatto apprezzare sia in campo come professionista che fuori per le sue doti umane. E’ tra i giocatori più carismatici e per me è un punto fermo, un giocatore a cui non possiamo rinunciare. Samuel smette a fine campionato? Abbiamo detto tutti quanto era insostituibile quando era fuori: ‘The Wall‘ ha dimostrato quanto è determinante per l’Inter. Dal punto di vista tecnico non c’è niente da dire, poi se prenderà questa decisione la rispetteremo, ma per ora non credo”. Si è parlato spesso della necessità di sacrificare un giocatore per fare mercato: “Adesso vanno sui giornali i giocatori più forti e non solo dell’Inter: vedi El Shaarawy, Jovetic, Cavani, Lamela e per noi Handanovic e Guarin. E’ normale che se ne parli, ma la loro cessione è un’ipotesi molto remota: a livello europeo potrebbero cambiare molto panchine e quindi potrebbero esserci tanti movimenti, ma i nostri giocatori ce li teniamo stretti – prosegue Stramaccioni che usa invece parole diverse in merito a Cassano – Il futuro lo programmiamo con tutti i giocatori della rosa attuale, ma ora pensiamo solo al Palermo. Abbiamo posto delle basi importanti che vanno completate: ogni squadra può essere perfezionata“.

M.R.