Inter > Inter News > Palermo-Inter 1-0, Stramaccioni: “Difficile commentare. Ecco cos’ha Zanetti”

Palermo-Inter 1-0, Stramaccioni: “Difficile commentare. Ecco cos’ha Zanetti”

Stramaccioni pensieroso (Getty Images)

PALERMO-INTER 1-0, PARLA STRAMACCIONI / PALERMO – Altra sconfitta e altro grave infortunio per l’Inter. Non c’è pace per i nerazzurri in questa stagione che a quattro turni dalla fine ha ancora poco da dire. Ai microfoni di ‘Sky Sport’ il tecnico romano Andrea Stramaccioni commenta così la partita col Palermo: “Non voglio dar giudizi medici, ma Zanetti ha una lesione al tendine d’Achille: per noi è un altro brutto colpo perché il valore del nostro capitano è incredibile. Non ci voleva. Abbiamo preso gol su errore nostro pagato caro, ma poi abbiamo messo tutto in campo e abbiamo avuto l’occasione per pareggiare nella ripresa ma non ci siamo riusciti: difficile commentare. Dobbiamo giocare ancora quattro partite importantissime, tre contro dirette concorrenti come Napoli, Lazio e Udinese. Questa è la nostra situazione in questo momento. Abbiamo perso un altro giocatore nei primi 15 minuti e abbiamo pagato dal punto di vista organizzativo: Handanovic ha fatto una parata importante, ma anche Alvarez ha avuto la palla per il pareggio. Qualcuno sta facendo gli straordinari, ma non si può dare il peso dell’attacco a ragazzi come Forte e Garritano. Dobbiamo mettere tutto quello che abbiamo da qui alla fine, voglio vedere sempre questo spirito, sperando di recuperare qualcuno per domenica prossima. Futuro? L’allenatore in un momento come questo deve pensare solo al campo ed al presente: stiamo tutti insieme, oggi negli spogliatoi eravamo tristi, arrabbiati, distrutti. Di mercato c’è chi se ne occupa, ma sanno le mie idee: facciamo quattro partite alla morte”.

M.R.