Inter > Inter News > Calciomercato: offerto all’Inter uno ‘scarto’ del Psg

Calciomercato: offerto all’Inter uno ‘scarto’ del Psg

Jérémy Ménez (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER JEREMY MENEZ / MILANO – Moda del momento: ogni giocatore che l’Inter segue, o che le viene offerto da qualche agente, pare abbia sempre il benestare di Andrea Stramaccioni. Ma non è così. E’ il caso di Jérémy Menez, o se vogliamo tornare al passato (recente), di Ezequiel Schelotto, quest’ultimo acquistato per ferma volontà di Marco Branca, il quale lo seguiva e lo apprezzava fin dai tempi di Cesena: il tecnico nerazzurro, a gennaio ma anche la scorsa estate, aveva chiesto esplicitamente un esterno offensivo: i suoi desideri (irraggiungibili) erano altri, su tutti Lucas.

Tornando al francese del Paris Saint Germain: il giocatore ex Roma, che compirà 26 anni fra tre giorni, è stato messo in lista di sbarco dal club parigino. Il suo agente, Alain Migliaccio, non ha perso tempo, tanto che ha cominciato a offrire, come consuetudine nel mercato, il cartellino del suo assistito a mezza Europa. Bussando anche alla porta dell’Inter, interessata a rafforzare le fasce laterali, ma che ha come primo obiettivo l’argentino Gomez. Ménez (40 presenze e 7 gol quest’anno), eterna promessa, limitato da un carattere poco gestibile e da un fisico piuttoso soggetto a infortuni,  sarebbe tesserabile per poco meno di 8 milioni di euro, cifra certamente abbordabile per le casse di Moratti.

In due stagioni, il fantasista francese non ha convinto il pubblico del ‘Parc des Princes’, né la dirigenza transalpina: nell’estate 2011 fu Leonardo a concludere l’operazione, a dimostrazione che anche il tanto decantato brasiliano, visto da molti interisti come possibile e unico risolutore di tutti i problemi, possa commettere grossolani errori in sede di campagna acquisti.

 

Raffaele Amato