Inter > calciomercato Inter > Mercato Inter, Moratti congela tutto e studia il futuro

Mercato Inter, Moratti congela tutto e studia il futuro

Massimo Moratti (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER LEONARDO MAZZARRI STRAMACCIONI MORATTI / MILANO – Sorridente, disteso, quasi contento il primo, ombroso, arrabbiato, senza alcuna voglia di lasciare dichiarazioni il secondo. E se a Moratti gli si fa osservare quanto quel primo (Stramaccioni) era apparso contento, ecco che il patron nerazzurro replica con un secco: “Beato lui..”. Tutt’altro che chiaro, dunque, sembra risultare l’incontro durato più di un’ora tra il tecnico romano ed il numero uno nerazzurro. Stramaccioni afferma di aver parlato di futuro, mentre Moratti nega. Difficile da capire la verità, anche se la cosa più lampante è la delusione mostrata dal presidente all’uscita dai suoi uffici.

STRAMACCIONI, RISCHIO SCONFITTA, SOCI – Stramaccioni dovrebbe rimanere in sella alla panchina nerazzurra, anche se, ad oggi, il condizionale sembra d’obbligo. La gara di domani al ‘Ferraris’, definita da tutti senza alcun stimolo per i lombardi, in realtà è un infida insidia per  Stramaccioni che, qualora dovesse uscire sconfitto, e contemporaneamente il Catania dovesse uscire vittorioso dalla sfida interna contro il Pescara, vedrebbe la sua formazione scivolare al nono posto in classifica. Risultato che vorrebbe dire partecipare alla prossima Tim Cup in terza fascia insieme alle formazioni di Serie B, senza dimenticare che la manifestazione comincerà ad agosto. Piazzamento che, oltre in termini di preparazione, potrebbe avere ripercussioni anche sulla cessioni delle quote societarie.

LEONARDO, MAZZARRI – Proprio alla luce di ciò Moratti non avrebbe ancora messo in piedi la nuova rivoluzione che, in ogni modo, ci sarà sicuramente. Quasi certamente ci sarà l’inserimento di una figura forte, al di sopra di Branca ed Ausilio, pronta a dare un’immagine nuovo alla società, con Moratti defilato. Leonardo sembra essere sempre in pole e si aspetta di capire la situazione tra il brasiliano ed il Psg. Un Moratti cauto anche dal punto di vista del mercato: Sanchez, Gomez, Montoya, ecc, sono, in questo momento congelati. Così come congelato è stato il discorso allenatore (per i motivi sopra indicati), nonostante stando a quanto riportato dal sito ‘Sportmediaset’, sembra che l’Inter sarebbe la vera causa del mancato sbilanciamento di Mazzarri sul suo futuro:  l’agente del tecnico toscano, Beppe Bozzo, sta parlando con i nerazzurri – riporta il sito sportivo – per capire quali siano le volontà del club di Corso Vittorio Emanuele. Il tecnico è molto tentato dall’idea di rilanciare l’Inter, ma la società sta prendendo tempo e prenderà una decisione definitiva a fine campionato. Insomma i tifosi si attendono delle risposte e stavolta Moratti non potrà far finta di non conoscere le domande.

 

Luigi Perruccio