Inter > calciomercato Inter > Mercato Inter, Stramaccioni: “Ecco di cosa ho parlato con Moratti. La cessione di Cassano…”

Mercato Inter, Stramaccioni: “Ecco di cosa ho parlato con Moratti. La cessione di Cassano…”

Cassano e Stramaccioni (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER STRAMACCIONI MORATTI / MILANO – Nel corso della conferenza stampa pre Genoa-Inter, il tecnico nerazzurro Andrea Stramaccioni ha parlato anche di mercato, a partire dal suo futuro. “Non mi sento in discussione, l’incontro di ieri con Moratti è stata una chiacchierata come ne abbiamo fatte tante quest’anno col presidente. Abbiamo parlato di tutto: io sono sempre il primo responsabile, quindi abbiamo analizzato le cose che non sono andate bene e i punti positivi che saranno quelli di forza per la prossima stagione. La conferma dell’allenatore è una cosa importante e bella, ma quello che conta è solo l’Inter: servono degli innesti di prima fascia, ma meno di quanto si pensi. Abbiamo una buona base anche se perfezionabile. Io a rischio esonero perché sfigato? Questo discorso potrei girarlo su quelli che non vedrai il prossimo anno… – ride Stramaccioni – Sono sicuro che il presidente vuole proseguire sul progetto tecnico e lui sa che ha un allenatore ‘suo’ dentro casa, se poi individua che la mia è la testa da far saltare, io lo ringrazierò lo stesso. Nessuno meglio di Moratti conosce l’Inter e deciderà per il meglio dell’Inter“.

Tutti gli organi di informazione danno per scontata la cessione di Cassano e Stramaccioni di fatto non lo conferma, limitandosi a dire: “Parliamone dopo Inter-Udinese. Il mercato di gennaio ci ha dato un giocatore eccezionale come Kovacic, basti pensare ai commenti dei colleghi e di chi ci gioca contro. Duncan e Longo hanno dimostrato il loro valore in dimensioni competitive come la Serie B e la Liga: li conosco bene e faranno molto comodo all’Inter del futuro. Leonardo? Non lo conosco ma sento parlarne bene da tutti, ma il presidente non mi ha parlato di lui per il futuro“.

M.R.