Inter > Inter News > Calciomercato Inter, Branca e lo scenario (im)possibile

Calciomercato Inter, Branca e lo scenario (im)possibile

Pietro Leonardi (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER FUTURO BRANCA LEONARDI / MILANO – Mezze ammissioni direttamente da Parma, leggeri sussurri da Milano. Massimo Moratti, in ‘passione’ per cercare di sbagliare il meno possibile e fare le scelte giuste per il “bene dell’Inter”, oltre ad esonerare ad Andrea Stramaccioni, si attende solo l’annuncio ufficiale, potrebbe clamorosamente rivoltare l’assetto societario del club. A rischiare, più di tutti, sarebbe inaspettatamente Marco Branca, il direttore tecnico a cui è legato da profonda stima e da una fiducia quasi all’inverosimile.

E’ la persona, il dirigente, l’amico con cui condivido questa avventura. Ha ancora quattro anni di contratto ma non è semplice trattenere dirigenti come lui, che meriterebbero la Juve, il Milan o l’Inter. Per tenerlo qui serve passione, calore da parte della piazza. Spero che tutti lo capiscano“- Tommaso Ghirardi, a ‘Radio Parma’.

Il ‘Cigno di Grosseto’, scomparso dai radar dopo le esternazioni inopportune e poco felici su Wesley Sneijder, verrebbe sostituito – in uno (im)possibile scenario – dall’amministratore delegato e uomo mercato del Parma, Pietro Leonardi. ‘Figlioccio’ di Luciano Moggi (è stato direttore del Settore Giovanile della Juventus dal 2000 al 2004), in Emilia e in passato a Udine ha svolto oggettivamente un lavoro encomiabile, anche perché ha avuto libertà di agire e pieni poteri sotto l’aspetto tecnico-gestionale. Per ora sono solo voci, un eventuale addio di Branca avrebbe comunque del clamoroso.

 

Raffaele Amato