Inter > Inter News > Inter, Walter Mazzarri e l’amuleto anti-infortuni

Inter, Walter Mazzarri e l’amuleto anti-infortuni

Mazzarri e Giuseppe Pondrelli ('La Gazzetta dello Sport')

INTER MAZZARRI INFORTUNI PONDRELLI / MILANO – Ha tanti soprannomi: ‘scaccia-infortuni, il ‘mago’, solo per citarne un paio. Lui è Giuseppe Pondrelli, preparatore atletico del Napoli che fu, fino a qualche giorno fa, di Walter Mazzarri, prossimo tecnico dell’Inter. L’allenatore toscano se lo porterà con sé, nella nuova avventura milanese a tinte nerazzurre.

Pondrelli è nato a Budrio (Bo) il 31 gennaio del 1970. Diplomato all’Isef di Bologna nel 1995, il fatal incontro avvenne proprio nel capoluogo emiliano, quando Mazzarri faceva da vice a Renzo Ulivieri, e da quel momento in poi le loro strade non si divisero più. Sotto la sua ‘gestione’, i giocatori del Napoli hanno subito pochissimi infortuni, in totale – come scrive ‘La Gazzetta dello Sport’ – hanno saltato solamente 27 giornate di serie A.

Emblematico il ‘caso’ Lavezzi: con Mazzarri e Pondrelli non saltò una partita, nella sua avventura in campania, per motivi fisici, mentre una volta trasferitosi a Parigi è incappato in un paio di guai muscolari. 21, invece, sono i giocatori dell’Inter che si sono infortunati nella stagione appena terminata: una ecatombe a cui dovrà porre rimedio il ‘mago’, l’amuleto anti-infortuni Giuseppe Pondrelli.