Inter > Inter News > Mercato Inter, Mazzarri blocca la partenza di un ‘senatore’

Mercato Inter, Mazzarri blocca la partenza di un ‘senatore’

Walter Samuel (Inter.it)

CALCIOMERCATO INTER MAZZARRI SAMUEL / MILANO – Duecentoventuno presenze con la maglia dell’Inter, che ha sempre indossato con onore e senso di responsabilità dall’estate 2005, quando la società nerazzurra lo acquistò per circa 15 milioni di euro dal Real Madrid, dove tra fischi e sberleffi non ebbe lo stesso eccellente e costante rendimento negli anni d’oro vissuti a Roma.

Walter Samuel è il simbolo del professionista esemplare, impeccabile negli allenamenti come in campo, seppur le sue condizioni fisiche, soprattutto nelle ultime due stagioni, abbiano notevolmente inficiato sulle sue prestazioni. Al massimo della forma fino a novembre scorso, con lui al centro della difesa trassero giovamento Ranocchia e Juan Jesus, poi persisi per strada insieme a tutta l’Inter, sprofondata dall’inverno alla primavera nella più totale mediocrità.

Contratto in scadenza fra circa un mese, dopo otto stagioni si pensava potesse dare l’addio alla Pinetina e alla Milano nerazzurra, o per ritornare nella sua Argentina – il Boca Juniors lo accoglierebbe a braccia spalancate -, oppure per dare il definitivo saluto al calcio giocato; legittimo, tra l’altro, a 35 anni suonati e dopo una carriera splendida, sempre ai massimi livelli.

Invece, l’approdo di Walter Mazzarri sulla panchina dell’Inter e in previsione di una stagione senza coppe, pare lo abbiano convinto a restare in nerazzurro ancora per un’altra stagione (fonte: ‘panorama’). Il tecnico toscano avrebbe, infatti, bloccato la sua dipartita perché convinto che possa ancora dare un notevole contributo, magari da comprimario, nel prossimo complicato campionato, in cui la formazione nerazzurra non dovrà assolutamente fallire l’assalto al terzo posto. A giorni la sua decisione: sfruttare l’opzione-rinnovo fino al 2014 esistente nel suo attuale contratto, o lasciare l’Inter dopo tanti straordinari successi, tra i quali una Champions League nel maggio 2010. ‘The Wal’ non si abbatte tanto facilmente.