Inter > Inter News > Inter, cessione quote: Moratti tentenna, Salvatori lo spinge verso il sì

Inter, cessione quote: Moratti tentenna, Salvatori lo spinge verso il sì

Massimo Moratti (Getty Images)

INTER MORATTI SALVATORI THOHIR / MILANO – Chissà cosa starà passando nei pensieri di Massimo Moratti. Dal ‘ci sono treni che passano una sola volta’ a ‘al cuor non si comanda’. Una situazione difficile, perché, come detto, in ballo non ci sono soltanto questioni economiche, ma bensì gli affetti seminati da papà Angelo, poi curati e raccolti da Massimo. Thohir intanto attende e soprattutto spera, spera in un si di Moratti che gli aprirebbe le porte dell’Inter.

Così se il patron nerazzurro tentenna, come riportato dalle colonne di ‘Tuttosport’, ci sarebbe Carlo Salvatori, presidente di Lazard Italia, a far pressing sull’amico Massimo Moratti. Il banchiere,da affarista ci tiene perché crede che un no a Thohir possa creare un effetto a catena negativo per il club che allontanerebbe altri eventuali investitori. Un rischio che l’Inter potrebbe non correre, soprattutto anche in virtù del progetto stadio. La trattativa intanto sembra entrare nella fase calda. Non resta che attendere ulteriori sviluppi.

L.P