Inter > Inter News > Inter, Zanetti: “Mazzarri l’uomo giusto. Stramaccioni? Non ha pagato solo lui”

Inter, Zanetti: “Mazzarri l’uomo giusto. Stramaccioni? Non ha pagato solo lui”

Javier Zanetti (Getty Images)

INTER, ZANETTI MAZZARRI STRAMACCIONI / MILANO – “Non conosco personalmente Mazzarri, ma conosco il suo lavoro nelle altre squadre che ha fatto giocare sempre bene: è un allenatore che ha fatto sempre bene e mi auguro lo faccia anche all’Inter. Dopo una stagione piena di difficcoltà può essere l’uomo giusto per ripartire”. Pensieri e parole di Javier Zanetti, che nella conferenza stampa tenuta al ristorante ‘El Botinero’ ha parlato anche dell’addio di Andrea Stramaccioni: “Con lui hosempre avuto un rapporto onesto: dopo l’intervento è venuto a trovarmi in ospedale e mi ha detto che sono importante per la squadra e mi voleva con le stampelle in ritiro. Questa è la miglior risposta a chi mette in giro certe voci sui giornali, sostenendo che il problema eravamo io e Cambiasso. Purtroppo è stata un’annata difficile, abbiamo perso tantissime partite e siamo tutti responsabili. Stramaccioni aveva iniziato bene, poi tante componenti non ci hanno permesso di arrivare in Europa. Ma non ha pagato solo lui: anche il preparatore atletico Rapetti è andato via e ne approfitto per ringraziarlo per tutti questi anni insieme”.

Infine il Capitano parla del presunto clan degli argentini che comanderebbero all’Inter: “Sono cose che vengono tirate fuori ogni volta che ci sono delle difficoltà. Ma quelli che voi chiamate senatori si sono sempre comportanti con professionalità e rispetto per onorare la maglia nerazzurra. Ma non voglio tornare sempre su questa storia – conclude Zanetti – Chiedete agli altri compagni di squadra come si comportano i senatori”.

M.R.