Inter > Inter News > Inter, Zanetti: “In campo il prima possibile. Sul rinnovo…”

Inter, Zanetti: “In campo il prima possibile. Sul rinnovo…”

Javier Zanetti (Getty Images)

INTER JAVIER ZANETTI / MILANO – Direttamente dalla ‘Crociera Nerazzurra’, Javier Zanetti. Il capitano dell’Inter, imbarcatosi ad Atene, ha parlato con entuasiasmo di questa esperienza: “Ci sono molti tifosi, sono insieme alla mia famiglia ma sono felice di stare in compagni di tanti appassionati dell’Inter”. Più bella cosa… Zanetti canterà sulla nave la famosa canzone di Eros Ramazzotti: “Ma la più bella cosa è la mia famiglia“, ha precisato l’argentino. Lo affiancherà nel suo percorso di recupero post-operazione al tendine d’Achille il dottor Combi, anch’egli a bordo: “Il mio obiettivo è guarire bene, non voglio affrettare i tempi. Certo, spero di tornare in campo il più presto possibile“.

Pochi giorni fa l’ufficialità del suo rinnovo di contratto per un’altra stagione: “Per me ha significato davvero tanto, ringrazio la famiglia Moratti e il presidente per il grande affetto e la stima nei miei confronti”. Parte, quindi, l’ennesima avventura in maglia nerazzurra. Con Mazzarri al timone: “Ho parlato col mister – ha spiegato Zanetti -, lui ovunque è andato ha fatto sempre bene. Dopo questa brutta stagione abbiamo voglia di tornare ai livelli che ci competono. Ovvio, alla fine parlerà il campo. Ma sono convinto che Moratti e la dirigenza allestiranno una squadra competitiva“. Per vincere lo scudetto? “Questo non lo so, sicuramente vogliamo ambire a traguardi importanti. Vedremo”.

Capitolo mercato: Cassano in partenza, Belfodil in arrivo. Ecco il parere di Zanetti: “Con FantAntonio ho un ottimo rapporto, è un grande campione. Non so però come andrà a finire la vicenda. Belfodil è sicuramente un giocatore di grande livello, in cerca di una affermazione“. Chiusura sulla telenovela-indonesiana, ovvero sulla possibile cessione dell’Inter al magnate Thohir: “Moratti ama l’Inter, ogni decisione che prenderà sarà sicuramente per il bene esclusivo del club”, ha concluso il capitano nerazzurro.