Inter > Inter News > Inter: il contratto e la cessione di Cassano

Inter: il contratto e la cessione di Cassano

Antonio Cassano (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER CASSANO / MILANO – Antonio Cassano è legato all’Inter da un contratto in scadenza il 30 giugno 2014. In virtù di ciò e secondo le norme vigenti sul trasferimento dei calciatori, il suo cartellino – come paventato da stampa e tv sportiva – non può essere ceduto a titolo temporaneo (in prestito) ad alcuna squadra: a meno che, ipotesi remota, il suo contratto non venga prolungato per una ulteriore stagione, ovvero fino al 2015. Quindi, nell’affare Belfodil con il Parma, o in un altro ipotetico col Genoa, il cartellino di FantAntonio potrà essere solamente venduto a titolo definitivo, magari a costo zero. Anche un’eventuale comproprietà sarebbe impossibile, senza un rinnovo. Cavilli ‘mercatari’.

 

RAFFAELE AMATO