Inter > Inter News > Mercato Inter: la promessa ad Handanovic e il suo erede

Mercato Inter: la promessa ad Handanovic e il suo erede

Samir Handanovic (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER HANDANOVIC / MILANO – Un tema costante, un po’ petulante: il futuro di Samir Handanovic. Pagato dall’Inter, in definitiva, circa 15 milioni di euro: più la comproprietà di Faraoni, giorni fa riscattatato per intero dall’Udinese. Il portiere sloveno piace alla dirigenza del Barcellona, pronta – secondo la stampa spagnola – a sferrare l’attacco decisivo al termine della prossima stagione, quando scadrà il contratto di Victor Valdes. Alcuni giurano anche prima del naturale addio del numero uno blaugrana, che potrebbe trovare sistemazione già in questa sessione estiva di mercato: Monaco, Arsenal e Anzhi sarebbero sulle sue tracce.

Samir Handanovic viene valutato da Moratti la bellezza di 30 milioni di euro. Non un euro in meno, forse qualche euro in più. Il freddo estremo difensore è ben felice di restare a Milano pure nella prossima stagione, anche se spera che la società mantenga la promessa fattagli qualche mese fa, prima dei saluti ad Andrea Stramaccioni: il club di Corso Vittorio Emanuele, vista la sua estrema professionalità, gli avrebbe garantito l’arrivo nello staff tecnico del suo ‘allenatore’ ai tempi dell’Udinese, Adriano Bonaiuti; come rivelato dal ‘Corriere dello Sport’. Adesso, però, con l’arrivo di Walter Mazzarri, il quale nutre piena fiducia nel suo fedelissimo preparatore dei portieri Papale, le cose potrebbero prendere una piega diversa.

Intanto, Branca avrebbe già inquadrato il possibile erede del portierone interista, nel caso in cui dovesse partire per altri lidi calcistici. Il nome è Agazzi, in forza al Cagliari e in scadenza di contratto nel 2014. Massimo Cellino e il d.t. interista si sarebbero ‘accordati’ per una cifra attorno ai 5 milioni di euro, ulteriormente abbassabile a 4 attraverso l’inserimento di un giovane nerazzurro. Per ora restiamo nel campo delle ipotesi, che a volte si tramutano in realtà.