Inter > Inter News > L’Inter nelle mani di Thohir: accordo raggiunto con Moratti

L’Inter nelle mani di Thohir: accordo raggiunto con Moratti

Moratti-Thohir

INTER THOHIR MORATTI / MILANO – Qua la mano. C’è intesa, accordo, chiamatelo come volete. Erick Thohir avrà la sua Inter, visto che ci tiene così tanto. Il ricco indonesiano e Moratti hanno raggiunto una intesa, che dovrà solamente essere ufficializzata nelle prossime settimane. Un iniziale 40% di quote nerazzurre, a salire nei prossimi tre anni: fino, ovviamente, all’acquisizione di tutto il club. Passaggio storico, meglio dire epocale.

Per la stampa nazionale non ci sono spiragli per un, a questo punto, clamoroso dietrofront. Thohir non sta più nella pelle, ha già in mente il primo regalo da fare ai tifosi interisti: Radja Nainggolan. Non un top player, come si usa dire oggi, ma un giocatore di temperamento e qualità, belga ma di origini indonesiane. Aspetto non trascurabile, tanto che il giocatore del Cagliari, sul quale c’è forte la Roma, potrebbe essere addirittura presentato in grande stile in quel di Giacarta.

Thohir, quindi, entrerà in punta di piedi nell’universo nerazzurro; dalla porta di servizio, anche se gli verrà giustamente concesso di ‘piazzare’ suoi uomini di fiducia all’interno della società. Tre anni per acquistare l’Inter, trentasei mesi per dimostrare ad addetti ai lavori e non, che i suoi propositi di grandeur non sono solo carta straccia, o un modo come un altro per far accrescere il numero di follower su Twitter.