Inter > Inter News > Calciomercato: tre ostacoli per Wellington frenano l’Inter

Calciomercato: tre ostacoli per Wellington frenano l’Inter

Wellington (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER WELLINGTON / MILANO – Seconda, o forse terza scelta. L’obiettivo massimo per la mediana è Radja Nainggolan. Costo: 15 milioni. Concorrenza forte, in più c’è da sconfiggere la testa dura di Cellino, altro presidente che sa vendere benissimo i suoi pezzi pregiati. Così l’Inter ha virato altrove, per la precisione a San Paolo. Tempio, una volta, di Lucas, stellina brasiliana corteggiata manco fosse una meravigliosa donna, poi persa in una notte d’estate causa ingresso in scena del Paris Saint Germain: che alle parole e alle sviolinate, aggiunse tanti soldi, circa 42 milioni di euro.

Sempre nel club brasiliano, gioca un altro grande amore di Marco Branca: Wellington Aparecido Martins. Mediano fuori dal giro della nazionale verdeamarelo, 22enne dotato di ottima corsa ma con piedi alla Gargano. C’è chi dice sia il Mudingayi o Brasil. L’Inter avrebbe già raggiunto un’intesa con l’entourage del giocatore, non certamente con il San Paolo, che valuta il cartellino di Wellington circa 10-12 milioni di euro. L’offerta nerazzurra è ferma a quota 5 milioni, al massimo potrebbe salire a 6.

Ma ci sono vari ostacoli che complicano ulteriormente l’affare: il cartellino del ‘volante’ non è tutto della società paulista, bensì diviso con un Fondo brasiliano e in piccole percentuali con lo Shakhtar Donetsk. Anzi, secondo altre voci l’Atlético Madrid vantarebbe anche un’opzione su di esso. Insomma, la strada è assai tortuosa. Nainggolan costerà anche di più (perché è più forte), ma impicci di tale portata non ce ne sono. Basta pagare e il belga-indonesiano arriva. Però, è noto il fascino dei sudamericani in casa Inter. Chissà come mai…