Inter > Inter News > Calciomercato Inter, Ausilio: “Top player? Ora vi spiego”

Calciomercato Inter, Ausilio: “Top player? Ora vi spiego”

Piero Ausilio (Inter.it)

CALCIOMERCATO INTER AUSILIO / PINZOLO – Piero Ausilio è un fiume in piena. Sono proprio lontani i tempi in cui un operatore di mercato cercava di nascondere tutto, o quasi – anche se non sempre riusciva nell’intento -, sui movimenti di mercato della società per il quale lavorava. Oggi, d.s. e quant’altro, sono soliti spifferare ogni cosa davanti a un microfono. “Top Player? Moratti ha fatto solo un’esternazione da tifoso – la risposta di Ausilio in conferenza a Pinzolo -. Ogni anno ci mette in condizione di fare un ottimo lavoro. Ma indiziati non ce ne sono, con Lavezzi nessun contatto”.

Il direttore sportivo dell’Inter ha poi parlato dell’obiettivo Nainggolan e del possibile arrivo di Dragovic: “Il difensore austriaco è un giocatore che seguiamo ma in quel settore al momento siamo a posto, siamo in sette. Nainggolan è un affare possibile ma solo dopo aver effettuato una cessione“. Da Ranocchia a Guarin, passando per Schelotto e Silvestre: quattro in lista di sbarco, forse: “Il colombiano resta, Ranocchia non ha ricevuto offerte. Schelotto e Silvestre non sono stati convocati per il ritiro, gli abbiamo parlato in modo sincero dopo aver parlato con l’allenatore e hanno accettato di allenarsi in maniera professionale. Per il centrale argentino c’è stato ieri un incontro col Parma oltre che un passo indietro, da qui a fine agosto i gialloblù non saranno l’unica alternativa per lui”. Rinnovo Juan Jesus: “Non ci sono problemi, credo comunque sia giusto premiarlo dopo la positiva stagione”, conclude Ausilio.