Inter > Inter News > Calciomercato Inter: perché la Juventus ha bloccato Isla

Calciomercato Inter: perché la Juventus ha bloccato Isla

Mauricio Isla (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER ISLA / MILANO – L’intesa tra Inter e Juventus era stata trovata: 7 milioni più circa 500.000 euro di bonus per metà cartellino di Mauricio Isla. Da risolvere c’era solo l’empasse legata al riscatto ‘obbligatorio’ dell’altro cinquanta per cento – nelle mani dell’Udinese – stabilito a suo tempo da il club torinese e la famiglia Pozzo. Marotta, d.g. bianconero, sperava che tale riscatto se lo sarebbe accollato la società nerazzurra, la quale però ha seccamente rifiutato.

Nell’incontro, prima a due, è subentrato poi il club friuliano, il quale avrebbe addirittura proposto a Marco Branca la cessione della propria metà del giocatore cileno; mossa alquanto inaspettata che avrebbe messo con le spalle al muro la Juventus (fonte: ‘La Gazzetta dello Sport’). Che a quel punto, dietro la spinta anche di Antonio Conte – il tecnico non vuol privarsi di Isla prima dell’arrivo di un altro esterno (Zuniga o Kolarov) – ha preferito bloccare tutto, annullando di fatto una operazione già bella che conclusa. Adesso la trattativa rischia di saltare definitivamente, la pazienza di Massimo Moratti ha un limite.